Tiro con l'Arco

Tricolori Campagna Cortina 2017: assegnati i titoli a squadre, Domani le sfide per i titoli assoluti individuali

Sui percorsi allestiti negli splendidi scenari di Cortina d'Ampezzo hanno preso il via i Campionati Italiani Campagna 2017. Dopo l'assegnazione dei titoli italiani di classe (Ragazzi, Juniores, Allievi, Juniores, Seniores e Master), si sono svolte le sfide a squadre che hanno visto vincere il titolo italiano maschile ai vicentini Arcieri del Brenta che battono 56-55 i campioni uscenti, i piemontesi Arcieri delle Alpi. Nel femminile si impone invece il trio ligure degli Arcieri Tigullio, vincente 54-52 sulle trentine degli Arcieri Altopiano Piné. 

Domani i migliori 8 arcieri delle tre divisioni (arco olimpico, compound e arco nudo) si sfideranno nelle eliminatorie e finali che assegnano i titoli italiani assoluti individuali. 


Ha preso il via oggi il Campionato Italiano Tiro di Campagna 2017 a Cortina d'Ampezzo che, il prossimo anno sempre ad inizio settembre, ospiterà i Campionati Mondiali di questa specialità. 

Quattro i percorsi allestiti in località Baita Fraita e Agriturismo Degasper. Tra gli splendidi scenari della "Regina delle Dolomiti" si sono inerpicati lungo i percorsi di gara gli arcieri delle divisioni arco olimpico, arco nudo, compound e longbow. Al termine delle 24 piazzole di tiro (12 a distanze conosciute e 12 a distanze sconosciute) sono stati assegnati i titoli italiani individuali delle classi Ragazzi, Allievi, Juniores, Seniores e Master di ogni divisione. 
Domani i migliori 8 delle classifiche arco olimpico, compound e arco nudo si sfideranno negli scontri che porteranno alle finali individuali e all'assegnazione dei titoli italiani assoluti, mentre nella serata odierna sono stati già assegnati i titoli a squadre. 

TITOLI ITALIANI A SQUADRE
Nel maschile conquistano l'oro a squadre gli arcieri vicentini Arcieri del Brenta: Franco Cabrelle, Michele Calderato e Michele Mietto prima battono in semifinale 53-45 gli Arcieri del Medio Chienti (Bianchini, Seri, Sparvoli) e poi hanno la meglio sui campioni uscenti Arcieri delle Alpi (Botto, Pompeo, Seimandi) per 56-55: un titolo italiano deciso all'ultima freccia, che premia per la prima volta il trio veneto. Bronzo per i marchigiani del Medio Chienti che superano di misura i capitolini Arcieri Torrevecchia (Carminio, Mandia, Rubini) 51-50. 
Nel femminile oro tricolore per le liguri degli Arcieri Tigullio: Monica Finessi, Cinzia Noziglia e Stella Rossi prima superano in semifinale il trio degli Arcieri delle Alpi (Botto, Franchini, Pavan) 50-47 e poi conquistano il gradino più alto del podio superando in finale la squadra trentina Arcieri Altopiano Piné (Tomasi, Strobbe, Spangher) 54-52. Bronzo per gli Arcieri delle Alpi che superano le campionesse uscenti Arcieri Città di Pescia (Crocioni, Matteoni, Peregrini). 

TITOLI DI CLASSE
ARCO OLIMPICO

La classifica Senior maschile vede in vetta alla classifica, al termine delle 24 piazzole di qualifica, la vittoria di Marco Seri (Arcieri del Medio Chienti) con 351 punti, seguito dal campione uscente e vincitore di World Games Amedeo Tonelli (Aeronautica Militare) con 344. Bronzo per l'atleta delle Fiamme Azzurre Massimiliano Mandia con 343 punti. Nel femminile l'atleta trentina dell'Aeronautica Militare Jessica Tomasi guida la classifica con 350 punti, seguita in seconda posizione da Laura Baldelli (Arcieri Augusta Perusia) con 325 e da Stefania Franceschelli (Castenaso Archery Team) con 318. 
La classifica dei Master vede invece vincere l'oro Cosimo Renna (Arcieri Amici di Reno) con 336, secondo Giorgio Botto (Arcieri delle Alpi) con 327, bronzo per il veneto Andrea Paganin (Arcieri Decumanus Maximus) che ha relizzato lo stesso punteggio (327), ma con un minor numero di 6. Nel femminile si afferma in prima posizione Anna Botto (Arcieri delle Alpi) con 310, seguita da Laura Gnocchi (Arcieri del Doge) con 276 e da Monica Tomelin (Arcieri Altopiano Piné) con 275. 
La classifica Juniores maschile premia con la medaglia d'oro Alessandro Riva (Arcieri Iuvenilia) che ha realizzato 325 punti, seguito dall'azzurrino Federico Musolesi (Castenaso Archery Team) con 322 e da Matteo Santi (Arcieri Città di Terni) con 320. Tra le Junior sale sul gradino più alto del podio l'iridata Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia) con 312, argento per Martina Alfarano (Arcieri Somnii) con 279 e bronzo per Debora Pinna (Arco Club Portoscuso) con 275. 
La classifica Allievi maschile vede invece in cima alla classifica Matteo Balsamo (Arcieri di Artemide) con 355, seguito da Matteo D'Angelo (Arcieri Varian) con 346 e da Matteo Depaoli (Compagnia degli Orsi) con 330. Tra le Allieve oro per Martina Regnocoli (Arcieri di Assisi) con 329, secondo posto per Nicole Degani (Sentieri Selvaggio) con 320 e bronzo per Valentina Fabbro (Arcieri Decumanus Maximus) con 302. 
La classifica Ragazzi, i più giovani in gara, premia nel maschile Filippo Agostini (Arcieri Civitanova) con 325 punti, argento per Francesco Roppa (Arcieri Varian) con 306 e terzo posto per Simone Dezani (Arcieri Alpignano) con 298. Nel femminile oro per Noemi Divano (Associazione Genovese Arcieri) con 286 punti, argento per Rita Panetta (Arco Club Serra) con 281 e bronzo per Agnese Mascali (Arcieri Catania) con 279.     

COMPOUND
Nella classifica di classe Senior maschile si aggiudica l'oro il campione assoluto uscente Fabio Ibba (Arcieri Uras) con 394 punti. Secondo posto per Andrea Leotta (Arcieri Solese) con 390, stesso punteggio ma terzo posto a causa del minor numero di 6 realizzati per Antonio Carminio (Arcieri Torrevecchia). Nel femminile la Nazionale delle Fiamme Azzurre Irene Franchini vince il titolo di classe con 376 punti, seguita da Maddalena Marcaccini (Arcieri della Rupe) con 366 e da Francesca Peracino (Arcieri delle Alpi) con 363. 
Tra i Master sale sul gradino più alto del podio maschile Roberto Nevischi (Arcieri Livornesi) con 391 punti, argento per Alessandro Biagi (Arcieri Valdarno) con 383 e bronzo a Armando Bernardis (Arcieri Maniago) con 375. Tra le donne vince l'oro Tiziana Temperini (Arcieri Sagittario) con 361 punti, seguita da Amalia Stucchi (Arcieri di Malpaga Bartolomeo Colleoni) con 355 e da Elena Crespi (Arcieri Tre Torri) con 348. 
La classifica Juniores premia col primo posto l'azzurrino Jesse Sut (Kappa Kosmos Rovereto) con 395, argento per Alex Boggiatto (Arcieri Collegno) 379 e bronzo per Luca Pinna (Arcoclub Portscuso) con 376. Il podio femminile vede invece la vittoria di Erica Benzini (Associazione Genovese Arcieri) con 355 punti, seguita da Sara Ret (Arcieri Cormons) con 346 e da Silvia Todesco (Arcieri Collegno) con 312.
Nel podio Allievi maschile si guadagna l'oro Luca De Ponti (Arcieri Tigullio) davanti a Giovanni Abbate (Arcieri Augusta Perusia) con 383 punti e a Daniele Vaccaro (A.G.A) con 377 punti. 
Nel femminile trionfa Sofia Caccia (Arcieri Campionesi) con il punteggio di 394, alle sue spalle si piazzano rispettivamente Paola Natale (Arcieri di Malpaga B.Colleoni) con 384 e Ilaria Langianese (Arcieri Burarco Vimercate) con 346.

ARCO NUDO
Nell’arco nudo il nuovo campione italiano Senior è Luca Contorni (Arcieri del Parce - S. Albino) con 326 punti, due in più di Daniele Bellotti (Arcieri Fivizzano) secondo e Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre) terzo. Tra le donne si prende il titolo Eleonora Strobbe (Arcieri Altopiano Pinè) con il punteggio di 312, l’argento va alla portacolori degli Arcieri Eugubini Chiara Benedetti (308) mentre il bronzo è di Cinzia Noziglia (Arcieri Tigullio) con 304 punti.
Franco Cabrelle (Arcieri del Brenta) vince il Tricolore Master con 314 punti, uno in più di Daniele Ovi (Xl Archery Team) e due in più di Ferruccio Berti (Arcieri di Volpino). 
Daniela Minuzzo (Arcieri Prince Thomas 1er) vince la classifica master femminile con il punteggio di 268. Secondo e terzo posto con 261 punti per Angela Balboni (Cus Roma) e Cristina Pernazza (Arcieri Augusta Perusia). 
L’azzurrino Eric Esposito (Arcieri Audax Brescia) sbaraglia tra gli Junior la concorrenza con uno straordinario 335, David Bianchi (Arc.Seri-Art Cremona) è secondo con 294 mentre il bronzo va al collo di Alessandro Montagnoli (Arcieri Firmum) con 278. 
Natalia Trunfio (Arcieri Vecchio Castello) è d’oro tra le Junior con 253 punti davanti a Eleonora Aquilanti (DLF Virerbo) con 243 e a 233 si piazza terza Valeria Avetta (Compagnia degli Etruschi).
Alessandro Carassai del Medio Chienti con 332 punti è il nuovo campione tra gli Allievi, secondo posto per Federico Acciari (Arcieri Rocca Flea) con 301, terzo per Samuele Trioni (Arcieri dell’Airone) con 298. 
Tra le Allieve successo per Cecilia Bermond (A.G.A) con 294 punti, argento a Eleonora Meloni (Arcieri Uras) con 272, bronzo per Sara Noceti (Arcieri Tigullio) con 251. 
Nella classifica Ragazzi doppietta degli Arcieri Barbacane Città Pieve con Alessandro Lupini (265) d’oro e Matteo Seghetta (252) d’argento. Terza piazza per Matteo Casu (Arcieri Meilogu) con 247 punti. 
Tra le Ragazze a vincere è Aurora Zampedri (Compagnia Arcieri Tridentini) con 212 punti, ad una distanza si assesta Sara Caramuscia (Arcieri Amici di Reno), il punteggio di 205 vale il bronzo per Cinzia Moderani (Ipsilon Arco Club).

LONGBOW
Nei longbow vince Marco Pontremolesi (Arcieri Fivizzano) con 295 punti davanti ad Alfredo Domdi degli Arcieri Tigullio con 274, stesso punteggio di Oscar Franco Castelli (Arcieri di Malpaga B. Colleoni) terzo. 
Tra le donne la nuova campionessa è Marina Vianzone (Arcieri Compagnia degli Orsi) con 235 punti davanti a Paola Sacchetti (Arcieri Città di Pescia) con 221 e Marilena Forni (Arcieri Tigullio) con 192.


09/09/2017
SportDaily.it
LiveScore.in
SportDaily.it

SportDaily - Diventa nostro Fan