6 Nazioni

Italia U20, gli Azzurrini battono 32-22 la Scozia all'esordio nel Sei Nazioni

Comincia con il piede giusto il Sei Nazioni di categoria per l’Italia U20. Nella gara di esordio a Galashiels, in Scozia, la squadra guidata da Fabio Roselli si è imposta 32-22 centrando nel finale anche il punto bonus.

Partono a spron battuto gli Azzurrini che rompono subito gli equilibri con un calcio piazzato di Paolo Garbisi che regala il 3-0 alla sua squadra. L’Italia continua a premere e al 15’ la caparbietà del XV di Fabio Roselli viene premiata con la meta di Nocera, non trasformata da Garbisi. La Scozia prova la reazione ma al 22’ sono ancora gli Azzurrini a muovere il tabellino sempre con il numero 10 che raddoppia il suo score realizzativo su calcio piazzato. I padroni di casa si tuffano in attacco e, dopo gli infortuni di Fusco e Finotto – sostituiti rispettivamente da Piva e Maurizi – accorciano le distanze sul finale di tempo con un calcio piazzato di Thompson che chiude la prima frazione sul 3-11.

L’avvio della secondo tempo sorride alla Scozia che in cinque minuti ribalta il risultato: prima capitan Boyle al 41’, poi Jupp al 45’ trovano due mete trasformate da Thompson che portano la squadra di Hogg sul momentaneo 17-11. L’inizio della ripresa spegne gli Azzurrini che reagiscono prontamente e al minuto 55’, sempre dalla prima linea, trovano il nuovo vantaggio con la meta di Taddia trasformata da Garbisi. Il buon momento per gli Azzurrini continua al 64’ con la meta del neo entrato Mori, abile a infilarsi tra le maglie degli avversari e a spostare il parziale - con la collaborazione di Garbisi che trasforma dopo la ripresa del gioco stoppato in seguito all’infortunio occorso a Lucchesi - sul 23-17. Nella girandola di cambi che ha coinvolto tutta la panchina scozzese, i padroni di casa accorciano le distanze con il neo entrato McLean. Nel finale i padroni di casa provano a ribaltare definitivamente il risultato ma subiscono la meta di Trulla al 79, trasformata da Garbisi, che vale la vittoria con bonus e cinque punti in classifica.

Galashiels, “Netherdale Stadium” – venerdì 1 febbraio 2019

Sei Nazioni U20, I giornata

Scozia U20 v Italia U20 22-32 (3-11)

Marcatori: p.t. 2’ c.p. Garbisi (0-3); 15’ m. Nocera (0-8); 22’ c.p. Garbisi (0-11); 36’ c.p. Thompson (3-11); s.t. 41’ m. Boyle tr. Thompson (10-11); 45’ m. Jupp tr. Thompson (17-11); 55’ m. Taddia tr. Garbisi (17-18); 64’ m. Mori tr. Garbisi (17-25); 70’ m. McLean (22-25); 79’ m. Trulla tr. Garbisi (22-32)

Scozia U20: Smitch; McMicheal, Anderson, McCallum, Blain; Thompson, Frostwick; Mann, Boyle (cap.), Van Niekirk; Jupp, Johnson; Walker, Scott, Grahamslaw

A disposizione: Ashman, Nimmo, McLaren, Henderson, Bundy, McGhie, Chamberlain, McLean

All. Hogg

Italia U20: Trulla; Mastandrea (63’ Da Re), Moscardi, Mazza (51’ Mori), Mba; Garbisi, Fusco (26’ Piva); Koffi, Ruggeri (cap), Finotto (26’ Maurizi); Parolo, Stoian (64’ Butturini); Nocera (49’ Alongi), Taddia (59’ Lucchesi) (65’ Taddia), Drudi (59’ Franceschetto)

All. Roselli

Arb. Adam Jones

Calciatori: Garbisi (Italia U20) 5/6; Thompson (Scozia U20) 3/4

Punti conquistati in classifica: Scozia U20 0; Italia U20 5


02/02/2019
Livescore
SportDaily.it
SportDaily.it