XTerra

Filippo Lamastra e Alessandro Saravalle conquistano il primo e secondo posto all’XTERRA Trentino Dolomiti Paganella

Parla italiano l’europeo di cross triathlon e tappa di XTERRA che si è appena chiuso ad Andalo. Filippo Lamastra conquista il titolo davanti al connazionale Alessandro Saravalle e al giovane campione Under 23, il danese Jens Emil Sloth Nielsen, dopo un’incredibile rimonta nella frazione bike sui francesi Arthur Serrieres e Corentin Lefer, favoriti alla vigilia. Si laurea campionessa europea Under 23 l’italiana Matilde Bolzan, al 4° posto assoluto dietro alla nuova campionessa europea, la francese Morgane Riou, all’olandese Diede Diederiks e alla russa Daria Rogozina.

Otto km di corsa, trenta in mountain bike e ancora quattro di corsa: queste le distanze della gara che vede partire fortissimo i due francesi Serrieres e Lefer insieme al danese Sloth Nielsen nella prima frazione. Al cambio hanno qualche minuto di vantaggio sul gruppone di inseguitori, tra i quali gli italiani Cucco e Rinaldi rispettivamente al 5° e 6° posto. Ma è la frazione bike che cambia completamente le carte in tavola: i francesi piuttosto affaticati perdono terreno mentre Lamastra e Saravalle iniziano a spingere sui pedali e già al primo giro ad Andalo Life passano in testa. Il resto della gara per loro è tutto in discesa e sul traguardo è solo festa azzurra. Dietro di loro chiude sul terzo gradino del podio proprio il danese Sloth Nielsen, campione europeo Under 23, mentre attardato e visibilmente stanco Serrieres conquista la quarta posizione.

Poche le sorprese nella gara femminile, con il podio che si delinea già quasi dalla frazione corsa, con il gruppo di testa – Morgane Riou (FRA), Kristina Lapinova, Daria Rogozina e Diede Diederiks e l’italiana Matilde Bolzan, che si scambiano più volte di posizione nelle varie frazioni. Sul traguardo l’ordine di arrivo laurea Campionessa europea un’inarrestabile Morgane Riou, davanti alla Diederiks e alla russa Rogozina.

In mattinata si erano svolte anche le competizioni Juniores che hanno visto ancora sventolare il tricolore sul podio: campionessa europea di categoria è Martina Stanchi davanti a Irene Ballotta e l’olandese Willemijn Fuite. Il portoghese François Vie è il campione europeo maschile, davanti agli italiani Andreas Tiefenbrunner e Pietro Santini.

Domenica 26 settembre l’appuntamento più atteso, quello sulle rive del Lago di Molveno con il cross triathlon che si prepara a regalare grandi sfide e altrettante emozioni. Al via tutti gli élite per la prima volta al completo in una competizione che si affronteranno nella acque del lago “più Bello d’Italia” e sulle salite e discese ripide dell’altopiano della Paganella, ai piedi delle Dolomiti di Brenta.


24/09/2021
Immagine MarathonWorld.it
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it