World Skate Games

Primo oro italiano dagli World Skate Games in corso in Argentina: Alice Marletti è oro nei 10.000m

Foto di Organizzatori


Con il primo oro conquistato finalmente dal pattinaggio Corsa, l’Italia si conferma ai vertici mondiali degli sport rotellistici, guidando provvisoriamente il medagliere dei WSG con 24 medaglie complessive.

Ma la giornata ha vissuto anche gli ottimi risultati delle nazionali di hockey inline senior maschile e junior femminile, entrambi vittoriose, e le brillanti prove corte del libero che aprono la porta, oggi, a nuove medaglie nel pattinaggio artistico.


PATTINAGGIO CORSA

Dopo gli ori solo sfiorati per un pugno di millesimi nelle gare su pista, ieri è finalmente arrivato il primo oro per il pattinaggio Corsa azzurro passato sulla Strada dell’Urban Park di Puerto Madero.


La nostra Junior Alice Marletti porta a casa il primo titolo mondiale nella 10.000 metri a punti con una gara perfetta che l’atleta piemontese domina dall’inizio alla fine aprendo nel migliore dei modi una giornata che ha sicuramente soddisfatto il CT Massimiliano Presti.

Infatti raccogliamo altri due podi nelle gare veloci con le medaglie d’argento di Riccardo Ceola, il secondo in questi mondiali, nel giro sprint junior maschile e dell’immenso Duccio Marsili che conquista il terzo gradino del podio, dopo i due argenti della pista.


PATTINAGGIO ARTISTICO

Dopo la valanga di medaglie dei giorni scorsi (8 ori, 5 argenti e 4 bronzi) ieri non arriva nessun podio dal pattinaggio artistico ma semplicemente perché non si assegnavano titoli.

Il team azzurro del fin qui soddisfattissimo CT Fabio Hollan ha svolto le prove corte nelle gare del libero. Rebecca Tarlazzi, reduce dal titolo conquistato in coppia con Lucaroni è accolta da un pubblico in visibilio, confermandosi la più forte, dietro di lei, la campionessa agli europei di Andorra Giada Luppi che ottiene la seconda piazza nella classifica provvisoria.

Tra i maschi Alessandro Liberatore, bronzo ai mondiali del 2021, è il migliore azzurro appena ai piedi del podio, mantenendo intatte le possibilità di medaglia.


HOCKEY INLINE

Vincono e convincono entrambe le nostre Nazionali impegnate a Buenos Aires. I ragazzi della Senior regolano con un perentorio 6 -0 i padroni di casa dell’Argentina, senza troppi patemi e mostrando un bel gioco, affiatamento e la giusta dose di cinismo.

Le ragazze Junior con una bella prestazione battono il Brasile per 6 -1, ottenendo la prima vittoria e dimostrano tenacia e carattere, dopo il difficile esordio contro l’Argentina. Per le azzurrine oggi sarà una giornata cruciale, mentre i ragazzi con il secondo posto, conquistano un meritato giorno di riposo.



03/11/2022