Skateboarding

Skateboarding, ai mondiali di Roma Asia Lanzi passa in semifinale e venerdì si gioca tutto per Tokyo 2020

Oggi ai campionati mondiali di Street Skateboarding anche le frecce tricolori hanno fatto il tifo per Asia Lanzi, colorando di verde, bianco e rosso il cielo del Foro Italico prima che l’azzurra entrasse in gara per la qualificazione alle semifinali, decisive per staccare il biglietto olimpico per Tokyo 2020.

E la nostra punta di diamante non ha deluso le aspettative e, rispettando appieno i pronostici, è riuscita ad entrare tra le top skaters che venerdì si contenderanno l’acceso alla finale concludendo al 16° posto la giornata di qualifica.

Nei 45 secondi della migliore delle due run a disposizione, l’atleta bolognese ha ottenuto l’ottimo punteggio di 19,21 che la piazza tra le migliori, un segnale del buono stato di forma di Asia, che è apparsa molto concentrata, già una professionista nonostante i suoi appena diciannove anni.

Nella semifinale di venerdì, alla quale accedono le migliori 27 qualificate e le top 5 OWRS, dovrà fare la gara sulla francese Charlotte Hym – piazzatasi oggi davanti ad Asia  - che la precede nel ranking mondiale, cercando di rosicchiarle quei punti necessari a scavalcarla e ad ottenere il pass per il Giappone.

Ai mondiali romani, organizzati dalla FISR insieme a Sport e Salute, domani tocca al promettente Kevin Duman difendere i nostri colori, purtroppo da solo a causa del ritiro forzato dell’altro convocato dal CT Daniele Galli, l’azzurro Massimo Cristofoletti, caduto nelle prove dei giorni scorsi.


02/06/2021
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it