Lugano in the Cage II

Sabato 1 dicembre, a Lugano, l’italo-thailandese torna “in gabbia” dopo una pausa di 7 anni

Sarà Turithai Pookakupt il personaggio di copertina del “Lugano in the Cage II”, l’evento dedicato agli sport da combattimento, in programma sabato prossimo, 1 dicembre, a partire dalle ore 19.00, presso il Centro Esposizioni (MAC7, via Campo Marzio, 6900) di Lugano.

L’italo-thailandese sarà, infatti, il protagonista del main event della serata, che mette in palio la cintura BTF di Thai Boxe Extreme (la definizione di Extreme deriva dal peso dei guanti di 4 once). A contendergli il titolo ci sarà l’azzurro Roberto Pace, prodotto della palestra “Il Cerchio dei Guerrieri”, che ha all’attivo oltre 30 match.

Per Pookakupt, che vanta un record di 25 vittorie e 5 sconfitte, si tratta di un ritorno all’attività dopo una pausa di 7 anni. «All’età di 33 anni non volevo farmi sfuggire questa ultima occasione per rimettermi in discussione, riassaporando l’adrenalina della gabbia. Negli ultimi anni, infatti, mi sono dedicato esclusivamente all’insegnamento della boxe thailandese. Oggi ho 200 allievi a Milano e altrettanti a Roma».

Di madre thailandese e padre siciliano, quella di Turithai è una storia di riscatto dalla violenza della strada e di passione che diventa lavoro. Nel 2003 parte da solo per la Thailandia alla ricerca delle sue origini, dove finirà per vivere 8 anni, laureandosi nel 2011, a Bangkok, campione mondiale di Muay Thai Wmf. Successivamente Turithai è coinvolto nella campagna “To be number one”, voluta fortemente dalla principessa Rajakanya. «Un progetto in cui i ragazzi che vivono abbandonati al loro destino, vittime degli stupefacenti, possono allenarsi gratis nelle arti marziali, scoprendo talvolta di un avere un talento inespresso e aprendosi cosi la strada per una nuova vita» afferma Turithai.

La sfida tra Pookakupt e Pace è il main event di una giornata tutta dedicata agli sport da combattimento all’insegna dell’adrenalina e dello spettacolo. La giornata si apre già al mattino con il torneo di judo, organizzato da Do Yu Kai Paradiso, che coinvolgerà diverse scuole del Cantone. Nel pomeriggio in programma, invece, incontri di K1 e MMA, tra dilettanti e non, e il torneo Svizzera contro Italia. In serata, spazio ai match adrenalinici tra i professionisti prima della grande sfida dal sapore internazionale.


29/11/2018
Livescore
SportDaily.it
SportDaily.it