Calcio

Sabato 23 aprile a Gerenzano in campo la Nazionale Italiana Crazy For Football: tutto quello che c'è da sapere

La Play2Give, neonato progetto di charity sostenuto da giovani artisti, creator e youtuber, pone sotto la sua lente di ingrandimento realtà locali, poco conosciute, organizzando eventi sportivi in cui associazioni o gruppi di semplici cittadini aiutano le persone più fragili. 

La Nazionale Italiana Crazy For Football, la prima squadra nazionale di calcio a 5 composta da persone con problemi di salute mentale, nasce nel 2016 da un'idea del medico psichiatra Santo Rullo, con l'intento di favorire la diffusione dello sport nei percorsi di riabilitazione psichiatrica, e in una prospettiva più ampia, quello di attuare un concreto processo di integrazione socio sanitaria per il trattamento dei disturbi mentali.

Oggi il progetto, che coinvolge ogni anno circa 300 giovani in cura o in trattamento presso i servizi territoriali di salute mentale di tutta Italia, è sostenuto grazie al contributo fondamentale di Ezia Moroni, responsabile per il Nord Italia.

Per l'occasione, nel centro Sportivo Enzo Bearzot di Via Inglesina 4, a Gerenzano, alle 14.30 si terrà il calcio di inizio di un quadrangolare celebrativo dell’iniziativa tra Play2GiveNazionale Italiana Crazy For FootballFinisterre e la rappresentativa di ragazzi psichiatrici Global Sport Lario di Como.

Un'occasione per mostrare nello sport l'incontro e l'inclusione tra persone appartenenti a realtà diverse oltre che mostrare le innumerevoli iniziative di realtà nazionali e locali a tutela e sviluppo dei più fragili.

Protagonisti dell’evento per Play2Give tra gli altri ci saranno Shade, Tommaso Cassissa, Zw Jackson, Moreno e Biondo che tra l’altro è stato anche uno dei protagonisti dell'omonima serie su Rai 1. Il torneo verrà trasmesso in diretta dal canale Twitch di Play2Give!

?


20/04/2022
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it