Giro di Sicilia

Damiano Caruso ha vinto Il Giro di Sicilia Eolo conquistando la tappa finale con l'arrivo sull'Etna

Damiano Caruso (Nazionale Italiana) ha vinto Il Giro di Sicilia Eolo.
Al secondo e terzo posto in classifica generale si sono classificati rispettivamente Jefferson Cepeda (Drone Hopper - Androni Giocattoli) e Louis Meintjes (Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux)

Damiano Caruso (Nazionale Italiana) ha vinto la quarta ed ultima tappa de Il Giro di Sicilia Eolo, la Ragalna – Etna (Piano Provenzana), di 140 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Louis Meintjes (Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux) e Jefferson Cepeda (Drone Hopper - Androni Giocattoli).

CLASSIFICA GENERALE
1 - Damiano Caruso (Nazionale Italiana)
2 - Jefferson Cepeda (Drone Hopper - Androni Giocattoli) a 29”
3 - Louis Meintjes (Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux) s.t.

LE MAGLIE
Le maglie di leader de Il Giro di Sicilia Eolo sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da GOBIK.
  • Maglia Giallo Rossa, leader della classifica generale, sponsorizzata Regione Siciliana - Damiano Caruso (Nazionale Italiana)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, dedicata al Made in Italy - Damiano Caruso (Nazionale Italiana)
  • Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata Enel Green Power - Stefano Gandin (Team Corratec)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, nato dopo il 01/01/1997, sponsorizzata ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo - Jefferson Cepeda (Drone Hopper - Androni Giocattoli)

RISULTATO DI TAPPA

1 - Damiano Caruso (Nazionale Italiana) - 140 km in 4h01'47", media 34.742 km/h
2 - Louis Meintjes (Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux) a 5".
3 - Jefferson Cepeda (Drone Hopper - Androni Giocattoli) a 10"

DICHIARAZIONI
Il vincitore de Il Giro di Sicilia Eolo 2022, nonchè della frazione finale, Damiano Caruso subito dopo l'arrivo ha dichiarato: "Sono felicissimo di aver vinto qua nella mia regione, oltretutto vestendo la maglia della Nazionale Italiana. Voglio ringraziare il mio team per avermi permesso di correre qua e la Federazione Ciclistica Italiana per avermi supportato al meglio. Mi sono preparato bene nelle ultime settimane per questo obiettivo e ho raccolto ciò che avevo seminato".

 


15/04/2022
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it
Immagine MarathonWorld.it