La MontBlanc Granfondo

E’ stata la giornata che ogni ciclista sogna quella della Ganten La MontBlanc Granfondo 2022: tutti i risultati

E’ stata la giornata che ogni ciclista sogna quella della Ganten La MontBlanc Granfondo 2022. Gli atleti hanno trovato un clima estivo, reso gentile dalla brezza delle Alpi, strade chiuse al traffico e, soprattutto, la presenza fra i ciclisti di Fabio Aru, che come solo un grande campione sa fare, ha tenuto compagnia agli atleti durante tutti i 109km del percorso lungo. L’Ambassador Specialized Italia è tornato su quelle strade alpine che gli hanno regalato due vittorie al Giro della Valle d’Aosta, sfidando nuovamente quel Colle San Carlo, temuto e rispettato da tutti gli atleti in griglia.

Un successo centrato in pieno quello di questa seconda tappa del circuito Specialized Granfondo Series, che ha visto sfilare lungo le strade di Courmayeur oltre 830 iscritti. Alle ore 8.00 la partenza da viale Monte Bianco, nel cuore della cittadina aostana e con gli occhi di tutti i partecipanti rivolti al maestoso Monte Bianco. 

E' Mattia Gaffuri ad aggiudicarsi la corona di re del tetto d’Europa
 
La gara regina di questa edizione 2022 era già stata decisa sul GPM del percorso lungo, ma abbiamo dovuto aspettare gli ultimissimi metri per incoronare il re del tetto d’Europa. La seconda prova del circuito Specialized Granfondo Series, ha visto sfidarsi fino agli ultimi metri Gaffuri Mattia (ASD SWATT CLUB) e Paolo Castelnovo, quest’ultimo già vincitore nelle scorse edizioni di Courmayeur. L'arrivo trionfale a Courmayeur è stato per Gaffuri, che con un passato da dilettante ferma il cronometro a 3h29'35", solo un centesimo dopo taglia il traguardo Castelnovo.
A chiudere il podio della Granfondo di 109km è Facchini Patrick. Una gara che si era già decisa sul GPM del percorso.
 
Podio italiano nella classifica femminile della granfondo
Regina del tetto d'Europa è Samantha Arnaudo che taglia il traguardo in 3h57’24” e chiudendo al 31° della classifica generale. Per lei secondo podio di fila alla Ganten La MontBlanc, dopo il primo posto nella mediofondo dello scorso anno. Seconda ad arrivare in Viale Monte Bianco è Magliano Camilla in 4h09’16”. Chiude il podio De Marchi Sabrina del Rodman Azimut Squadra Corse che sigla la sua prestazione fermando il tempo a 4h22'40". 
 
Ghiron domina il medio fondo maschile, Aime il femminile 
Gara combattuta per il podio della Mediofondo che ha visto dominare Filippo Ghiron del DottaBike che domina in 2h32'23" la Ganten La MontBlanc. Il podio viene completato da Giussani Niki in 2h32’24” e da Aldo Ghiron, che l’anno scorso era salito sul primo gradino del podio nel percorso da 88Km. I fratelli Ghiron bissano il podio anche per quanto riguarda il Circuito Specialized Series. I due, infatti, avevano conquistato i due gradini più alti del podio alla Bra Bra Fenix.
E' invece Lisa Aime del GS Passatore a vincere la sfida femminile sul percorso medio, vittoria conquistata con tenacia in 2h48'32". Lisa De Cesare, atleta Specialized Italia è seconda in 2h52'58 e Roberta Bussone conquista il terzo posto in 2h53’29”.
 

CLASSIFICA COMPLETA

 


13/06/2022
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it
Immagine MarathonWorld.it