Giro d'Italia

Arnaud Démare vince la quinta tappa del Giro d'Italia 2022 - Juan Pedro Lopez è ancora in Maglia Rosa

Arnaud Démare (Groupama-FDJ) ha vinto la quinta tappa del 105^ Giro d'Italia, la Catania-Messina di 174 km.
Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) e Giacomo Nizzolo (Israel-Premier Tech).

Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) conserva la Maglia Rosa di leader della Classifica Generale.

RISULTATO DI TAPPA
1 - Arnaud Démare (Groupama-FDJ) - 174 km in 4h03’56’’, alla media di 42.799 km/h
2 - Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) s.t.
3 - Giacomo Nizzolo (Israel-Premier Tech) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) a 39"
3 - Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) a 58"

 
 
LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.
 
  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Arnaud Démare (Groupama-FDJ) ha dichiarato: "Sono felicissimo di aver vinto al Giro. Lo sprint è stato molto ordinato dal mio punto di vista anche se è potuto apparire caotico. Sono stato paziente prima di lanciare il mio sprint. Ho perso terreno sul GPM ma i miei compagni di squadra hanno fatto un gran bel lavoro per riportarmi sotto in discesa e successivamente per tenere a distanza Cavendish ed Ewan. La mia vittoria di oggi significa che nel ciclismo non bisogna mai arrendersi."

La Maglia Rosa Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo), subito dopo l'arrivo, ha detto: "E' incredibile avere addosso la Maglia Rosa. Non riesco ancora a crederci. Oggi è stata la mia giornata più bella da quando sono corridore. Sono rimasto nelle posizioni di avanguardia fino alla fine per evitare problemi. Sto vivendo un sogno!"

11/05/2022
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it
Immagine MarathonWorld.it