Giro d'Italia Under 23

Successo a sorpresa per il francese Alois Charrin: il classe '02 vince la sesta tappa del Giro d’Italia Giovani Under 23

Successo a sorpresa per il francese Alois Charrin (Swiss Racing Academy), classe 2000, nella sesta tappa del Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel, da Bonferraro di Sorgà, in Veneto, a San Pellegrino Terme, in Lombardia. Charrin, nato a Lione e residente a Valenza, ha attaccato all’ultimo chilometro riuscendo ad anticipare lo sprint del drappello dei migliori.

Lo spagnolo Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan) ha mantenuto la leadership e la Maglia Rosa Enel della più importante corsa a tappe al mondo per ciclisti Under 23. 

Invariate anche le altre maglie di leader delle classifiche: lo spagnolo Ayuso Pesquera detiene anche la Maglia Rossa Work Service Group (a punti), la Maglia Bianca Chiesi for Aido (giovani) e la Maglia Combinata ENIT. Il titolare della Maglia Blu GLS (intergiro) è ancora Andrea Mifsud (Swiss Racing Academy), della Maglia Verde Capitelli è Michael Belleri (Biesse Arvedi). 

LEGGI ANCHE: TUTTE LE TAPPE DEL GIRO U23 - COME VEDERE IL GIRO IN TV - CLASSIFICA GENERALE

1. AloIs Charrin (Swiss Racing Academy) 177,5 km in 3h49’50” alla media di 46,337 km/h
2. Tobias Halland Johannessen (Uno-X Dare Development Team) a 1″
3. Filippo Baroncini (Team Colpack Ballan) s.t.
4. Henri Vandenabeele (Development Team DSM) s.t.
5. Nicolò Buratti (Cycling Team Friuli) s.t.
6. Edoardo Zambanini (Zalf Euromobil Désirée Fior) s.t.
7. Gianmarco Garofoli (Development Team DSM) s.t.
8. Juan Ayuso (Team Colpack Ballan) a 3″
9. Lennert Van Eetvelt (Lotto-Soudal U23) s.t.
10. Unai Iribar (Laboral Kutxa – Fundación Euskadi) s.t.
 

08/06/2021
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it