Giro d'Italia

La scheda della quindicesima tappa del Giro d'Italia 2019 in programma domenica 26 maggio: si va da Ivrea a Cuneo

Primi 160 km completamente pianeggianti attraverso zone ad alta densita` di popolazione. Si incontrano i consueti ostacoli della viabilita` come rotatorie, spartitraffico, isole pedonali, pave´, dossi in quasi tutti i centri cittadini. Dopo gli attraversamenti di Cantu` e Erba si arriva a Pusiano e Asso. Discesa su Onno e lungo lago fino a Bellagio dove inizia la salita del Ghisallo. Salita con pendenze fino al 14% su strada ampia con diversi tornanti.

 
La discesa, molto veloce, si svolge per lunghi rettilinei e si interrompe a Maglio dove immediatamente dopo la svolta a destra inizia la salita della Colma di Sormano. Superata la Colma segue la discesa (in falsopiano nella prima parte, poi molto impegnativa con molti tornanti e carreggiata stretta) su Nesso, dove si riprende la strada costiera per raggiungere Como. Si affronta la dura salita verso Civiglio con pendenze praticamente sempre attorno al 10% (da segnalare un marcato restringimento della carreggiata in vetta alla salita) per ridiscendere e, riattraversando Como, giungere all’arrivo.
 
Ultimi km
Ultimi 3 km che iniziano dentro l’abitato di Como, si seguono larghi vialoni fino all’ultimo chilometro che porta direttamente al Lago di Como. Ultima curva a 300 m dall’arrivo. Retta di arrivo su asfalto, larghezza della carreggiata 6 m.
 
 

25/05/2019
Livescore
SportDaily.it
SportDaily.it
Immagine MarathonWorld.it