PyeongChang 2018

Fischnaller e Coratti fuori nei quarti del PGS di PyeongChang, vince Galmarini. Fra le donne Ledecka nella storia

Quattro anni dopo l'argento di Sochi 2014, Nevin Galmarini centra il bersaglio grosso sulla pista di Bokwang Phioenix Park e diventa il nuovo campione olimpico della specialità. Lo svizzero ha battuto nella big final il sorprendente idolo di casa Sangho Lee, che ha sfruttato appieno il fattore casalingo, fino a giungere ad un passo dal compiere una clamorosa sorpresa. Medalgia di bronzo allo sloveno Zan Kosir, liberatosi nella small final del francese Sylvain Dufour. Sfuma invece nei quarti di finale il sogno degli azzurri Roland Fischnaller ed Edwin Coratti di lottare per le medaglie, Il primo è stato eliminato per appena sei centesimi dallo stesso Galmarini, il secondo ha ceduto a Dufour. Fuori nelle qualificazioni Aaron March e Mirko Felicetti.

In campo femminile Ester Ledecka è riuscita a scrivere una nuova pagina nella storia degli sport invernali: la ventitreenne ceca, campionessa del mondo in carica della specialità e vincitrice a sorpresa dell'oro nel supergigante femminile dello sci alpino pochi giorni fa, ha compiuto un clamoroso bis prevalendo nella big final sulla tedesca Selina Joerg, bronzo all'altra tedesca Ramona Hofmeister. Eliminata nelle qualificazioni Nadya Ochner, unica italiana presente e alla fine diciottesima.  

Embed from Getty Images


24/02/2018
Livescore
SportDaily.it
SportDaily.it