Short Track

Primo successo tricolore nella stagione di Coppa del Mondo con Martina Valcepina che è prima a Salt Lake City

Fenomenale. Martina Valcepina (Fiamme Gialle) riparte forte, fortissimo, e all'alba di questa lunga stagione regala già all'Italia il suo primo trionfo. A Salt Lake City, nella seconda giornata della tappa d'esordio di Coppa del Mondo, la campionessa valtellinese supera indenne quarti di finale e semifinale della prima sessione dei 500 metri, la sua distanza prediletta, e nell'ultimo atto si impone con autorità staccando le avversarie e regalandosi la quarta affermazione in carriera in un appuntamento di Coppa del Mondo.

Tra l'altro il quarto consecutivo dopo quello di Dresda e i due di Torino con cui aveva chiuso la scorsa stagione. E domani la possibilità di replicare con la seconda sessione sulla distanza. Una gara, i 500 di oggi, che hanno visto anche l'ottima prestazione di Elena Viviani (Fiamme Gialle), quarta in finale B e dunque ottava complessivaTre piazzamenti da top ten per l'Italia anche nei 1500 dove Arianna Fontana (Fiamme Gialle), in finale A, ha chiuso sesta davanti ad Arianna Sighel (Fiamme Oro), penalizzata e dunque settimanona complessiva invece Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur) dopo la seconda piazza della Finale B. Sempre sui 1500, ma tra gli uomini, Yuri Confortola (C.S. Carabinieri) e Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena) sono rispettivamente 11° e 12°. Purtroppo fuori dalla finale A la staffetta azzurra femminile formata da Fontana, Valcepina, Sighel e Viviani, terze in batteria dietro a Corea del Sud e Canada e dunque qualificate soltanto per la semifinale B.

Domani una terza ed ultima giornata di gare da vivere con il fiato sospeso: previsti i 1000 metri, la seconda sessione dei 500 e le finali delle staffette.


03/11/2019
Livescore
SportDaily.it
SportDaily.it